Prenota Prenota On-Line >>
 
   
 
Abano Montegrotto

I Colli Euganei e le Terme

Home separatore Le Terme separatore Day Spa separatore  
   Territorio e itinerari   Le perle del Territorio


Dal Chiostro Pensile si accede a una loggia, da cui la vista spazia sui Colli Euganei e le campagne intorno. Non si vedono auto o case. Strano, affascinante, nel nostro tempo più che mai.

Particolare che illustra quella dimensione del silenzio che è la cifra della vita monastica fatta di preghiera, lavoro e studio. L’Abbazia Benedettina di Santa Maria Assunta di Praglia, forse la più importate realtà monumentale e religiosa del territorio, si trova nel comune di Teolo, a soli 10 minuti di macchina da Abano Terme.

 

Venne fondata nel XII secolo e quasi totalmente riedificata, per una scelta dei monaci, nei secoli XVI e XVII. Oltrepassate le mura di cinta, una grande scalinata conduce alla chiesa dell'Assunta, edificata - probabilmente su disegno di Tullio Lombardo - nel 1490-1495. A fianco sorge il campanile romanico, che è l'unico resto della chiesa originaria del 1100.
All'interno della chiesa si trovano dipinti di scuola veneta del

 

‘500 e sopra l'altare un crocifisso ligneo del XIV sec. All'esterno, sulla destra della chiesa, si trova l'ingresso al Monastero, nel quale vivono oltre una quarantina di monaci; infatti Praglia è la più numerosa comunità benedettina d'Italia.


All'interno (visitabile al pomeriggio, lunedì e grandi solennità religiose escluse) si trovano quattro splendidi chiostri: chiostro botanico, chiostro pensile, chiostro rustico e chiostro di clausura.

 


Notevole il "refettorio grande" con i suoi stalli (noce e radica di noce) settecenteschi, ognuno sormontato da una piccola statua lignea diversa, ornata da un motto morale. All'esterno un prezioso lavandino del ‘500.

 

L'antica biblioteca del monastero è monumento nazionale. Oltre centomila i volumi in essa conservati. Tra di essi libri molto antichi, anche se è stata spogliata due volte del suo patrimonio di codici antichissimi e finemente miniati: nel 1810 in seguito alla soppressione napoleonica, e nel 1867 per l'applicazione del decreto che scioglieva tutti gli ordini religiosi.

 

 Il bibliotecario di allora scriveva "Sette carri partono oggi per Padova". L'amore per i libri dei monaci è anche testimoniato dal Laboratorio di restauro di libri antichi. Istituito nel 1951, ha recuperato i manoscritti danneggiati dall'alluvione di Firenze e dalla grande acqua alta di Venezia del 4 novembre '66.

 

La presenza dei benedettini a Praglia si è sempre fatta sentire, interagendo con la comunità locale. A inizio '900 i monaci furono anche maestri degli artigiani del luogo. L'operosità benedettina oggi, oltre che nell'attività di restauro dei libri, si esplica nella cosmetica naturale.

 

Vengono preparate creme e cosmetici utilizzando esclusivamente erbe officinali e prodotti derivati dell'alveare. I preparati nascono dall'antica sapienza della spezieria del monastero, riformulata in combinazione con moderne tecnologie. Non da ultima l'attività di accoglienza nella foresteria sui lati del chiostro rustico, rivolta a persone e gruppi in cerca di quiete e silenzio.

 
Orario visite guidate
Domenica e giorni festivi
Orario solare: 14,30; 15,00; 15,30; 16,00; 16,30
Orario legale: 15,30; 16,00; 16,30; 17,00; 17,30
Giorni feriali
Orario solare: 14,30; 15,10; 15,50; 16,30
Orario legale: 15,30; 16,10; 16,50; 17,30

Scolaresche solo al mattino con prenotazione
Chiuso tutti i lunedì; Capodanno; Epifania; Triduo pasquale; Pasqua; Pentecoste; Assunzione; Tutti i Santi; Immacolata; Natale e vigilia.

   
territorio ed itinerari
 
I comuni dei Colli Euganei

I Comuni
dei Colli Euganei

Sono 15, a perimetro ed all'interno del Parco Regionale dei Colli Euganei, in un alternarsi fra colline e pianura, boschi e campi coltivati, centri abitati moderni e borghi medievali.

icona Meteo

Previsioni meteo per le Terme Euganee e per il Veneto. Avanti